Al via la fase 2 del programma Volontari del Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai

I tantissimi studenti di tutto il Paese che hanno espresso il desiderio di diventare protagonisti della presenza Italiana all’Esposizione Universale si sono incontrati lunedì 15 marzo, con un grande evento in diretta a partire dalle 15 sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Padiglione Italia.

Durante l’incontro è stato presentato il Bando di selezione con requisiti di accesso e condizioni di partecipazione al programma di tirocini curricolari “Expo 2020 Dubai – Università italiane”, frutto di una collaborazione tra il Commissariato italiano per la partecipazione dell’Italia all’Esposizione Universale e la Fondazione CRUI.

All’evento sono intervenuti Maria Cristina Messa, Ministro dell’Università e della Ricerca, Paolo Glisenti, Commissario Generale di Sezione per la partecipazione italiana a Expo 2020 Dubai e Ferruccio Resta, Presidente CRUI.

La call iniziale ha fatto registrare numeri da record, con il coinvolgimento di 8.000 studentesse e studenti universitari di oltre 70 nazionalità iscritti agli atenei di tutte le Regioni del Paese. Il programma costituisce un’occasione di formazione unica, della durata massima di 4 mesi, che gli studenti selezionati avranno la possibilità di vivere presso il Padiglione Italia.

Durante l’incontro sono state presentate le testimonianze degli studenti che nel 2020 hanno già vissuto esperienze formative presso gli uffici in Italia e a Dubai del Commissariato per la partecipazione dell’Italia a Expo e dei peer-mentor delle attività educational.

Sono state anche illustrate alcune iniziative che il Commissariato metterà in campo per favorire il coinvolgimento di tutti coloro che hanno risposto alla prima Call Invitation.
C’è tempo fino al 1° aprile 2021 per inviare la candidatura finale.

Per saperne di più: https://italyexpo2020.it/italys-expo-2020-volunteers-programme/